I persuasori occulti

I persuasori occulti Quando nel Vance Packard quarantatreenne insegnante di giornalismo all Universit di New York rivel al grande pubblico americano e a quello di tutto il mondo che l alleanza sempre pi stretta tra

  • Title: I persuasori occulti
  • Author: Vance Packard
  • ISBN: 8806227882
  • Page: 261
  • Format:
  • Quando nel 1957 Vance Packard, quarantatreenne insegnante di giornalismo all Universit di New York, rivel al grande pubblico americano e a quello di tutto il mondo che l alleanza sempre pi stretta tra analisi e pubblicit minacciava subdolamente, ma scientificamente, la libert d opinione su qualsiasi argomento, venne arruolato nella schiera dei pi grandi allarmisti Ancora oggi, a tanti anni di distanza, I persuasori occulti un testo urticante con cui fare i conti Quante previsioni si sono avverate Perch s Perch no All edizione originale, nel 1989, lo stesso Packard ha aggiunto un epilogo, che amplia ulteriormente il suo discorso.

    • ✓ I persuasori occulti || ☆ PDF Read by ☆ Vance Packard
      261 Vance Packard
    • thumbnail Title: ✓ I persuasori occulti || ☆ PDF Read by ☆ Vance Packard
      Posted by:Vance Packard
      Published :2019-08-14T07:31:46+00:00


    About “Vance Packard

    • Vance Packard

      Vance Packard Is a well-known author, some of his books are a fascination for readers like in the I persuasori occulti book, this is one of the most wanted Vance Packard author readers around the world.



    918 thoughts on “I persuasori occulti

    • Se siamo agli albori della conoscenza in neuroscienze con applicazioni in marketing, questo è il libro giusto per implementare le nostre conoscenze.Se vuoi qualcosa di piu, sicuramente c'è di meglio


    • Una intelligente analisi delle comunicazioni al giorno d'oggi. Una lettura fondamentale per chi voglia capire le dinamiche di persuasione della nostra società


    • Libro arrivato nei tempi, nuovo, interessante nei contenuti. Da leggere per capire dinamiche che sono attuali piu che mai, anche se scritto nel 1960


    • Il testo è un classico: intramontabile. Ti mette a conoscenza degli strumenti che vengono usati per convincerci ad agire, per fare di noi degli inconsapevoli burattini! Convincerci ad acquistare, a fare le nostre scelte politiche, ad adottare uno stile di vita, ad amare una donna piuttosto che un' altra, ad usare un farmaco invece che fare una passeggiata!! In realtà noi non acquistiamo una crema, ma la bellezza, non un paio di jeans ma la gioventù, non una automobile ma il prestigio, non un [...]


    • Questo saggio apre gli occhi fornendo al lettore basi concrete per proteggersi da martellanti pratiche di marketing e fa capire come i politici persuad(evano) i cittadini negli anni cinquanta e sessanta del XX secolo; infatti esso è diviso in DUE PARTI: "la persuasione dei consumatori" e "la persuasione dei cittadini". (CIRCA 250 PAGINE tutto il libro)è caustico, sarcastico ed enfatico, ma nonostante tutto conserva quel metodo scientifico che caratterizza un saggio.è infarcito di STORYTELLING [...]


    • E' interessante ma sicuramente lo è stato ancora di più, all'epoca della prima stampa. Forse allora non avrà destato il giusto allarmismo ma avrà aperto gli occhi di molti. Oggi molte cose che si leggono si sanno, quindi è rivolto a chi pensa che dietro ad un qualsiasi schermo, ci sia solo quel che vede. In ogni caso aiuta a capire i meccanismi perversi, che sempre di più vengono usati, per controllarci e "ammaestrarci". A mio parere anche se datato, dovrebbe essere inserito nelle letture [...]


    • Il libro é arrivato puntuale anche se con tempi lunghi di consegna. Purtroppo non era non in ottimo stato. Copertina graffiata e lato pagine sporco. Per fortuna non era un regalo!


    • Altro che scritto "circa 30 anni fa"! La prima edizione americana è del 1957 e la traduzione italiana comparve l'anno dopo presso Einaudi nella mitica collana dei Saggi. La sociologia rispetto alla filosofia ha lo svantaggio di essere "a breve scadenza", per il fatto di essere forse più inserita nel presente, nell'empiria del dato, del fatto. Ciononostante, questo libro viene riproposto da Einaudi nel 2005, a quasi 50 anni dalla sua prima apparizione, proprio per l'ampiezza della visione che n [...]


    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *