Le prigioni del cibo: Vomiting. Anoressia. Bulimia. La terapia in tempi brevi

Le prigioni del cibo Vomiting Anoressia Bulimia La terapia in tempi brevi Gli psichiatri di formazione biologista sostengono che esiste sicuramente un gene specifico responsabile di ogni disordine alimentare I terapeuti che fanno riferimento alla teoria delle memorie repres

  • Title: Le prigioni del cibo: Vomiting. Anoressia. Bulimia. La terapia in tempi brevi
  • Author: Giorgio Nardone
  • ISBN:
  • Page: 187
  • Format: Formato Kindle
  • Gli psichiatri di formazione biologista sostengono che esiste sicuramente un gene specifico responsabile di ogni disordine alimentare I terapeuti che fanno riferimento alla teoria delle memorie represse, invece, affermano con certezza che il 90 percento delle donne affette da un disturbo dellalimentazione abbia subto un abuso sessuale Ma c anche chi, in unottica psicodinamica, connette il problema a un mancato superamento di complessi arcaici, in particolare visto che la maggior parte delle persone che soffrono di questi disturbi sono donne il complesso di Elettra Per gli studiosi fedeli a una scuola di orientamento relazionale, poi, le cause dei disordini alimentari vanno cercate nella famiglia nelle dinamiche madre figlia o nella conflittualit tra i genitori Infine, da qualche anno esiste una prospettiva che collega strettamente i comportamenti anomali legati al cibo ai disturbi da dipendenza, come lalcolismo e la tossicodipendenza In un panorama di teorie cos variegato, lapproccio terapeutico strategico costruttivista proposto da Giorgio Nardone si dimostra il pi concreto esso parte dal dato di fatto che i disturbi delle persone affette da anoressia, bulimia o vomiting sono il risultato di un processo di retroazioni tra soggetto e realt, in cui sono proprio gli sforzi che la persona compie in direzione del cambiamento a mantenere la situazione problematica immutata Lo scopo del terapeuta diventa allora quello di spezzare il circolo vizioso tra la reiterazione dei tentativi fallimentari del paziente per risolvere il proprio problema e la persistenza del problema stesso Per farlo, egli deve capire come funziona il problema, piuttosto che perch esiste.Sulla scorta di questo assunto teorico, Giorgio Nardone, Tiziana Verbitz e Roberta Milanese riportano qui i risultati di una ricerca applicata di tipo empirico sperimentale compiuta su un campione significativo di pazienti, individuando una metodologia terapeutica che un processo di ricerca sistematica con cui affrontare e debellare i disordini alimentari in modo rapido ed efficace.

    • [PDF] ã Free Download Î Le prigioni del cibo: Vomiting. Anoressia. Bulimia. La terapia in tempi brevi : by Giorgio Nardone ê
      187 Giorgio Nardone
    • thumbnail Title: [PDF] ã Free Download Î Le prigioni del cibo: Vomiting. Anoressia. Bulimia. La terapia in tempi brevi : by Giorgio Nardone ê
      Posted by:Giorgio Nardone
      Published :2019-07-12T04:05:25+00:00


    About “Giorgio Nardone

    • Giorgio Nardone

      Giorgio Nardone Is a well-known author, some of his books are a fascination for readers like in the Le prigioni del cibo: Vomiting. Anoressia. Bulimia. La terapia in tempi brevi book, this is one of the most wanted Giorgio Nardone author readers around the world.



    848 thoughts on “Le prigioni del cibo: Vomiting. Anoressia. Bulimia. La terapia in tempi brevi

    • Molto interessante, l'approccio psicoterapeutico toglie ogni inutile contorno sentimantale del problema e dimostra che non è necessario conoscere i motivi scatenanti di queste patologie.Offre un ottimo punto di vista, il professor Nardone è un pragmatico per questo è assolutamente apprezzabile.


    • Nardone è un grande e ho apprezzato molti dei libri che ha scritto, ma questo, che trascrive tutti i dialoghi tra paziente e medico, dopo aver illustrato le varie tecniche di intervento , si dilunga per pagine e pagine , che alla fine sono abbastanza ripetitive.


    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *